fbpx

Lavaggi Nasali

La terapia delle patologie nasali e dei seni paranasali si basa sull’uso di lavaggi nasali con soluzione fisiologica che possono essere eseguiti mediante siringa senza ago, flaconi con nebulizzatore, dispositivi a caduta o squeeze bottle. La temperatura della soluzione deve essere compresa fra i 35°C ed i 40°C per non alterare la funzione del sistema mucociliare. L’irrigazione con soluzione fisiologica isotonica grazie all’azione meccanica di rimozione delle secrezioni nasali aiuta la clearance mucociliare, mentre la soluzione ipertonica ha un’intrinseca capacità di decongestionare le mucose.

Nel trattamento delle flogosi delle alte vie respiratorie, la via inalatoria rappresenta una modalità terapeutica vincente permettendo ai principi attivi di arrivare direttamente nel distretto nasale senza distribuzione sistemica e quindi con basso rischio di effetti indesiderati. I farmaci per la nebulizzazione per i quali esistono indicazioni terapeutiche relative a patologie delle alte vie aeree sono rappresentati da steroidi, antibiotici e mucolitici.

Un nebulizzatore appositamente studiato per le alte vie aeree è rappresentato dalla doccia nasale micronizzata. L’apparecchio è composto da una ampolla e da un compressore che genera un getto di particelle acquose di diametro >10 μm, che giungono direttamente nelle fosse nasali e nel rinofaringe dove possono svolgere un effetto detergente, idratante e fluidificante le secrezioni.

La metodica è indicata in tutte quelle patologie delle prime vie aeree (naso, seni paranasali, rinofaringe, tuba di Eustachio) caratterizzate dalla presenza di abbondanti secrezioni catarrali e/o mucopurulente nonché di formazioni crostose.

La via inalatoria rappresenta una modalità razionale per la somministrazione dei presidi terapeutici, permettendo infatti ai principi attivi di arrivare direttamente nel distretto nasale senza distribuzione sistemica e quindi con un elevato effetto terapeutico e con basso rischio di effetti indesiderati. In particolare, i farmaci per nebulizzazione per i quali esistono indicazioni terapeutiche relative a patologie delle alte e medie vie aeree sono rappresentati da steroidi, antibiotici e mucolitici, che devono essere prescritti dal medico curante.

Bibliografia

• Position Paper: Aerosolterapia in età pediatrica. A cura delle Società scientifiche AIR, SIMRI, SIAIP; 2019.

• Berlinski A. Pediatric Aerosol Therapy. Respir Care. 2017;62(6):662-677.

• Pleasants RA, Hess DR. Aerosol Delivery Devices for Obstructive Lung Diseases. Respir Care. 2018;63(6):708-733.

• Stein SW, Thiel CG. The History of Therapeutic Aerosols: A Chronological Review. J Aerosol Med Pulm Drug Deliv. 2017;30(1):20-41.

• Ari A, Fink JB. Guidelines for aerosol devices in infants, children and adults: which to choose, why and how to achieve effective aerosol therapy. Expert Rev Respir Med. 2011;5(4):561-72.

COVID-19 cosa c'è da sapere su allergie, tosse e raffreddore