fbpx

Notizie in Primo Piano

Allergie e Covid-19: non si interrompa la terapia

10 milioni di italiani, adulti e bambini, continuano a soffrire di allergie e patologie respiratorie croniche, come l’asma, che devono essere gestite e curate. Recenti studi clinici indicano che i pazienti allergici e asmatici, adulti e bambini, mostrano una protezione dal rischio di Covid-19 e che le terapie inalatorie prescritte dal medico non vanno assolutamente sospese. Nonostante la pandemia, non bisogna quindi interrompere le cure e non bisogna avere paura di rivolgersi al medico, al pediatra, all’allergologo.

COVID-19 cosa c'è da sapere su allergie, tosse e raffreddore